Home / Manutenzione Low Cost / Cosa fare se la batteria è da cambiare
battery

Cosa fare se la batteria è da cambiare

Quando l’auto non parte, la causa può essere la batteria scarica. Se la batteria è da cambiare ma non volete andare dall’elettrauto, potete cambiare la batteria in modo fai da te.

Ma come si fa? Ve lo spiego in poche mosse. Seguite ogni passo e risparmierete tempo e soldi. La sostituzione della batteria non è un’operazione complicata.

La parte più difficile è forse quella di estrarla dal vano motore senza danneggiare i componenti adiacenti, ma basterà procedere con delicatezza. Le batterie solitamente sono garantite per 1 anno, quindi quando effettuate l’acquisto, tenete da parte lo scontrino.

Veniamo ora alla sostituzione vera e propria. Assicuratevi che il motore sia completamente freddo, quindi aprite il cofano ed individuate la sede della batteria. Scollegate i fili e allentate il dado. Se mentre la estraete sentite una certa resistenza, non fate forza. Riponetela e fatevi prestare da un’officina un apposito estrattore di batterie.

Fate attenzione: la batteria è piuttosto pesante, e sarà bene afferrarla dal basso con entrambe le mani. Con un detergente a base di bicarbonato di sodio e acqua pulite le parti corrose del vassoio e dei cavi.

Inserite la nuova batteria e fissatela con il morsetto. Ricollegate infine tutti cavi. A quel punto potete riavviare l’auto. Se però sentite strappi o cali, andate dal vostro meccanico di fiducia per risolvere eventuali altri problemi.

Bruno Allevi

 

Check Also

carburanti

Benzina, Diesel, GPL, Metano? Questo è il dilemma!!!

Molti davanti l’acquisto di un’auto, nuova o usata che sia, si saranno posti questa domanda: …

catene

Se ha iniziato a nevicare e in montagna vuoi andare, le catene devi montare

Quando arriva l’inverno il pericolo delle nevicate è sempre dietro l’angolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *