Home / News / Auto / Bugatti svela la Chiron Super Sport
Chiron Super Sport

Bugatti svela la Chiron Super Sport

Nuova hypercar per la casa francese

Con una parte anteriore bassa, una speciale forma aerodinamica ai lati e una parte posteriore estesa per le massime prestazioni, è chiaro a prima vista che la nuova Bugatti Chiron Super Sport è stata progettata senza compromessi per prestazioni aerodinamiche ottimali. Gli ingegneri Bugatti hanno sviluppato la nuova vettura ipersportiva per la massima velocità, abbracciando appieno sia il lusso che il comfort.

Design – fatto per la velocità
Bugatti ha sviluppato un nuovo design del veicolo con aerodinamica ottimizzata per la carrozzeria aerodinamica della Chiron Super Sport. La nuova Chiron Super Sport è una reincarnazione senza compromessi del mantra del design Bugatti, “la forma segue le prestazioni”. Dallo splitter anteriore al diffusore posteriore, ogni centimetro della sua pelle è progettato per la massima velocità.

A velocità superiori a 420 km/h, un veicolo deve offrire una deportanza sufficiente insieme a una resistenza minima. Le forze di sollevamento esercitate sulla carrozzeria a 440 km/h sono immense. Il corpo del Chiron Super Sport genera un’enorme deportanza per contrastare questo sollevamento e bilanciare perfettamente le forze. La parte posteriore estesa della Chiron Super Sport, nota come coda lunga, le conferisce nuove proporzioni e un’estetica molto distintiva. Una nuova suddivisione cromatica orizzontale opzionale estende ulteriormente le proporzioni della Chiron Super Sport, facendo apparire l’auto ipersportiva ancora più bassa.

Per le prestazioni aerodinamiche, la parte posteriore è cresciuta di circa 25 centimetri per trattenere il flusso laminare alla carrozzeria il più a lungo possibile. I designer Bugatti hanno anche ampliato la sezione trasversale del diffusore, spingendo più in alto il bordo posteriore del diffusore e riducendo così la superficie posteriore del 44%. Di conseguenza, la scia e la resistenza al vento generate sono significativamente ridotte, fattori che altrimenti decelererebbero il veicolo. Un gradito vantaggio di queste modifiche tecniche è che la parte posteriore ha proporzioni ancora migliori ed è sia più larga che più bassa. La lunga coda aiuta a mantenere il flusso d’aria laminare attaccato al corpo il più a lungo possibile.

Anche da lontano, la Chiron Super Sport è inconfondibile per la sua configurazione di scarico riposizionata. Per aumentare l’effetto del diffusore e dargli più spazio, Bugatti ha spostato lateralmente l’impianto di scarico altrimenti centrale, con i tubi allineati verticalmente. Anche il sistema di scarico suona più profondo e ricco.

Anche la parte anteriore deve quindi essere perfetta per ottenere un flusso d’aria senza interruzioni sulla carrozzeria. Sulla Chiron Super Sport, caratteristiche come le barriere d’aria laterali accanto alle prese d’aria migliorano il flusso d’aria dalla parte anteriore ai passaruota, mantenendolo il più vicino possibile al lato del veicolo.

I nove fori per l’aria di scarico su ciascun parafango sono più di un semplice cenno alla Bugatti EB 110 Super Sport: servono anche a rilasciare la pressione dell’aria dai passaruota anteriori, generando così una deportanza aerodinamica sull’asse anteriore. Anche le prese aggiuntive dietro i passaruota anteriori aiutano a bilanciare i carichi aerodinamici.

Per un’esclusività ancora maggiore, i nuovi cerchi in alluminio con design a cinque razze a Y sono disponibili solo per la Chiron Super Sport. Queste nuove ruote Super Sport sono disponibili anche con taglio diamantato. Come optional sono disponibili anche le iconiche ruote in magnesio della Chiron Pur Sport, che riducono ulteriormente il peso delle masse non sospese.

Gli interni sono una combinazione di eleganza senza tempo e comfort senza paragoni. È una miscela di elementi naturali come la pelle e l’alluminio lucidato, insieme ad applicazioni in fibra di carbonio ad alta tecnologia. Questo è un interno perfettamente adatto ai viaggi continentali ad alta velocità.

Con una forte attenzione alle massime tecniche durante lo sviluppo, le richieste della nuova vettura ipersportiva sono esigenti. Anche a velocità massime fino a 440 km/h, deve essere facile e sicuro da controllare.

Maggiori prestazioni e giri al minuto più alti
Bugatti ha completamente revisionato il motore W16 da 8,0 litri per la Chiron Super Sport, aumentando le sue prestazioni da 100 CV a 1.176 kW/1.600 CV. Allo stesso tempo, il peso del veicolo è stato ridotto di ulteriori 23 chilogrammi. Gli ingegneri hanno apportato modifiche ai turbocompressori, alla pompa dell’olio e alla testata con treno valvole, nonché alla trasmissione e alla frizione.

Il regime del motore è stato aumentato di 300 fino a 7.100 giri/min, per un’agilità notevolmente aumentata. 1.600 Nm di coppia sono ora accessibili da 2.000 a 7.000 giri/min, anziché fino a 6.000 giri/min.

Con le prestazioni migliorate create da turbocompressori più grandi con ruote del compressore più efficienti, la trasmissione a doppia frizione a sette marce a pieno carico e le transizioni a piena velocità dalla sesta alla settima marcia a 403 km/h. La Chiron Super Sport accelera da 0 a 200 km/h in 5,5 secondi e a 300 km/h in 12,1 secondi. La Chiron Super Sport accelera da 0 a 400 km/h il 12% più veloce di una Chiron. La settima marcia vanta una trasmissione più lunga del 3,6%.

Per ottenere un’accelerazione senza interruzioni a tutto gas, la pressione di sovralimentazione deve rimanere vicina al massimo mentre l’auto ipersportiva acquista rapidamente slancio e raggiunge la sua velocità ottimale. Quando si cambia marcia, la pressione scende solo molto brevemente per soli 0,3 secondi, per poi tornare alla massima pressione di sovralimentazione di 2,8 bar per riempire il motore W16 della Chiron Super Sport.

Nuova configurazione del telaio per la massima velocità
Bugatti ha sviluppato un nuovo telaio appositamente per le alte velocità e la nuova aerodinamica della Chiron Super Sport. I sistemi di sterzo e gli ammortizzatori creano una connessione più solida e rigida al veicolo dalla sensazione di guida, risultando in uno sterzo più stretto per movimenti di sterzata più fluidi. Le molle più dure stabilizzano l’intero veicolo alla massima velocità e gli ingegneri hanno inoltre ricalibrato anche il telaio a controllo elettronico. Regola le impostazioni in tempo reale nel giro di sei millisecondi e si adatta al comportamento di guida. È possibile scegliere tra quattro modalità di guida: EB, Handling, Autobahn e Top Speed.

Con la parte posteriore estesa e la parte anteriore modificata, la Chiron Super Sport raggiunge un’aerodinamica equilibrata alla massima velocità. Questa stabilità direzionale incrollabile, insieme alla silenziosità e rigidità dello sterzo e alle prestazioni notevolmente migliorate, rendono unica la Chiron Super Sport.

I pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 di nuova concezione, ottimizzati per la velocità massima, offrono maggiore rigidità e scorrevolezza rispetto ai pneumatici con aderenza ottimizzata montati sul Chiron Pur Sport. Inoltre, questi sono gli unici pneumatici che possono guidare costantemente fino a 500 km/h. Ciò è reso possibile da cinghie rinforzate in grado di far fronte a forze immense, verificate sul banco di prova originariamente costruito per lo Space Shuttle. Ogni pneumatico viene sottoposto a raggi X dopo la produzione per escludere anche la più piccola delle irregolarità.

Il risultato: una manovrabilità estremamente precisa che il conducente può prevedere insieme a uno sterzo sicuro e una carrozzeria silenziosa.

Bugatti inizierà presto con la produzione della Chiron Super Sport a Molsheim, in Francia. La consegna delle vetture ipersportive con un prezzo di 3,2 milioni di euro (netto) è prevista per l’inizio del 2022.

Bruno Allevi

Check Also

camper

Edizione da record per il Salone del Camper 2021

Si chiude il Salone del Camper di Parma Sfiorati i 100.000 visitatori, più di 200 …

Wheelup

Wheelup apre a Tortoreto Lido

Nuova apertura in Abruzzo per Wheelup Sabato 18 settembre, la catena di negozi dedicati ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie, leggi l'informativa estesa cliccando "Maggiori Informazioni". Scorrendo questa pagina, chiudendo questo banner, o cliccando su "Ok, accetto" acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi